Un consiglio per lenire un disagio molto comune: il gonfiore addominale.
Per contrastare questa fastidiosa formazione di aria nell’intestino innanzitutto bisogna mangiare in un ambiente tranquillo, masticare molto bene e lentamente, evitare gli zuccheri e i dolci di pasticceria a fine pasto ed evitere anche la frutta. Questo perché gli zuccheri normalmente sono smaltiti piuttosto in fretta, però se ingeriti dopo un pasto ricco di proteine e grassi, che hanno una digestione più lenta, non vengono assorbiti rapidamente quindi formentano producendo gas.

Bisognerebbe evitare digestivi alcolici che contengono zuccheri (ad esempio il limoncello) e terminare il pasto con una tisana di finocchio (andrebbero bene anche zenzero cannella o curcuma). Non bisognerebbe fumare perché fumo fa aumentare la formazione di aria aumentando quindi la peristalsi, e poi bisognerebbe fare degli esercizi per muovere la muscolatura addominale facendo per rientrare la pancia nell’ispirazione sporge nell’ispirazione.

Se poi dovesse essere accompagnato da diarrea, il mio consiglio è quello di consumare nei giorni successivi del riso integrale molto cotto, se dovesse invece comparire stitichezza bisognerebbe consumare del succo di mela con agar agar o un brodo di carote.

Richiedi una consulenza